Agenzia Entrate comunica importi deduzioni forfetarie per autotrasporto

L’Agenzia delle Entrate ha finalmente comunicato gli importi delle deduzioni forfetarie di spese non documentate per le imprese di autotrasporto. La comunicazione è arrivata a poche ore dal comunicato stampa con il quale oggi ilPresidente di Confartigianato Trasporti Amedeo Genedani denunciava la mancata pubblicazione degli importi e minacciava iniziative di protesta.Con la pubblicazione dei nuovi importi viene raggiunto un risultato che premia l’impegno di Confartigianato Trasporti nel confronto con il Ministero dei Trasporti per difendere le ragioni degli autotrasportatori.Sulla base di quanto comunicato dall’Agenzia delle Entrate, in relazione al nuovo stanziamento, gli importi delle deduzioni forfetarie spettanti per il periodo d’imposta 2014 sono i seguenti:1) 44,00 euro per i trasporti all’interno della regione e delle regioni confinanti. Al riguardo si ricorda che la deduzione spetta anche per i trasporti personalmente effettuati dall’imprenditore all’interno del Comune in cui ha sede l’impresa, per un importo pari al 35 per cento di quello spettante per i medesimi trasporti nell’ambito della Regione o delle Regioni confinanti;2) 73,00 euro per i trasporti effettuati oltre tale ambito.